Il Ministero dell’Ambiente ci ha comunicato che la candidatura del “Parco di Tepilora e territori del Rio Posada e del Montalbo” è giunta correttamente a Parigi, presso la sede dell’UNESCO, dove verrà valutata nei prossimi mesi.

Ora non ci resta che incrociare le dita, pensando a Parigi!