Sabato 21 Maggio 2016 alle ore 17:30 presso i locali del CEAS Casa delle Dame, nello splendido centro storico di Posada si terrà, nell’ambito dell’iniziativa della CCIAA di Nuoro “Primavera nel Marghine, Ogliastra e Baronia”, la tavola rotonda intitolata MaB UNESCO: un’opportunità per sviluppare un’offerta di turismo sostenibile integrata tra costa e aree interne”.

Quella del turismo sostenibile è infatti una delle sfide che il territorio che si candida a Riserva di Biosfera intende affrontare prioritariamente, perseguendo modelli di sviluppo turistico che non deteriorino la qualità ambientale e paesaggistica del territorio e, soprattutto, offrano concrete opportunità per destagionalizzare la presenza turistica estendendo l’area interessata ai flussi di turisti anche alle aree interne. Per farlo serve strutturare un offerta capace di mettere al centro i valori territoriali, quelli ambientali certamente, ma anche quelli culturali legati alle tradizioni ed ai saperi delle comunità locali. La presenza di aree naturalistiche di pregio e tutelate, il ricco patrimonio archeologico, la ruralità diffusa e di valore, le evidenze culturali e tradizionali ancora vive e diffuse sono un patrimonio da valorizzare attraverso il turismo, facendole diventare capitale fisso di un modello economico e sociale che possono dare prospettive durevoli di economia ed occupazione.

Per vincere la sfida del turismo sostenibile serve una alleanza forte tra i Comuni della costa e quelli montani: la Riserva di Biosfera del Parco di Tepilora e territori del Rio Posada e del Montalbo può rappresentare la dimensione ottimale per coltivare tale importante progetto sovra territoriale.

Nella tavola rotonda del 21 maggio, si confronteranno le esperienze di successo di altri territori e evidenziando le esigenze degli operatori turistici dell’area candidata.

Parteciperanno alla tavola rotonda:

  • Marianna Mossa, responsabile Parchi Regione Autonoma della Sardegna
  • Roberto Tola, Sindaco di Posada
  • Giuseppe Cicolini, Sindaco di Bitti
  • Giuseppe Porcheddu, Sindaco di Budoni
  • Tore Sanna, vice presidente di Federparchi
  • Marta Battaglia, Direttore di Legambiente Sardegna
  • Carlo Amaduzzi, Presidente AssoHotel Nuoro
  • Pietro Demurtas, presidente dell’Associazione “B&B Tepilora”
  • Francesco Coloru, Cooperativa Istelai

Modererà Sebastiano Venneri di Vivilitalia